Posts Tagged ‘Regione Puglia’

PSR Puglia: Misura 6.4 “Sostegno a investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra agricole”

Scritto da Tonino Santamaria. Pubblicato in Notizie

FINALITÀ DELL’AVVISO                                                                       

–         L’ospitalità agrituristica in conformità a quanto stabilito dalla L.R. del 13 dicembre 2013, n. 42 “Disciplina dell’agriturismo”;

–         la fornitura di servizi socio-sanitari, in particolare, a vantaggio delle fasce deboli della popolazione (Fattorie Sociali ai sensi della Legge n.141 del 2015), di servizi educativi, ricreativi e didattici (Masserie didattiche in conformità a quanto stabilito dalla L.R. del 26 febbraio 2008, n. 2 “Riconoscimento delle masserie didattiche”; Boschi didattici della Puglia di cui alla L.R. n. 40 del 10 dicembre 2012);

–         la produzione e la vendita di energia prodotta da fonti rinnovabili, purché limitata alla potenza di 1MW.

Sottomisura 6.1 – Aiuti all’avviamento di imprese per i giovani agricoltori. Premio di primo insediamento (Pacchetto Giovani)

Scritto da Tonino Santamaria. Pubblicato in Incentivi per le Imprese

Tipo di Sostegno
Il sostegno è concesso sotto forma di un premio a fondo perduto.L’erogazione avrà luogo in tre rate. La prima rata sarà di importo pari al 50% del premio concesso. La seconda rata pari al 30% e il restante 20% sarà erogato con la terza rata a seguito della verifica della completa e corretta realizzazione del Piano Aziendale.

Dalla Regione Puglia fondi per il sostegno agli investimenti per la trasformazione e commercializzazione e lo sviluppo dei prodotti agricoli

Scritto da Tonino Santamaria. Pubblicato in Incentivi per le Imprese

La Regione Puglia ha previsto la concessione di sostegno pubblico nelle forme di contributo in conto capitale, contributo in conto interesse o in forma mista (conto capitale + conto interesse) per il sostegno agli investimenti per la trasformazione e commercializzazione e lo sviluppo dei prodotti agricoli.

Bando Voucher Fiere: un’opportunità per le Pmi acquavivesi

Scritto da Tonino Santamaria. Pubblicato in Notizie

A partire dal 20 febbraio sarà possibile candidarsi telematicamente al nuovo bando della Regione Puglia “Voucher Fiere”, un incentivo del tutto nuovo grazie al quale le micro, piccole e medie imprese potranno partecipare a fiere internazionali ricevendo dalla Regione un’agevolazione a fondo perduto fino all’80 per cento delle spese ammissibili, per un importo massimo concedibile di Euro 3.000 per fiere internazionali in Paesi Europei e di Euro 5.000 per le fiere internazionali in Paesi extra-europei. Sono ammissibili le tipologie di spese connesse con la partecipazione, in qualità di espositore, a fiere internazionali che si svolgono tra il 1° marzo 2017 ed il 28 febbraio 2018.

Dalla Regione Puglia 1,5 milioni per la partecipazione a fiere internazionali

Scritto da Tonino Santamaria. Pubblicato in Incentivi per le Imprese

È attesa a breve la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia del Bando per l’erogazione di voucher a favore dei processi di internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese pugliesi.

Attraverso questo strumento, la Regione Puglia tramite Unioncamere Puglia,  mette a disposizione delle imprese che internazionalizzano risorse per un totale di 1,5 milioni di euro.

Nuovo bando per il sostegno all’internazionalizzazione: contributi a fondo perduto per la partecipazione a fiere internazionali

Scritto da Tonino Santamaria. Pubblicato in Incentivi per le Imprese

La Regione Puglia spinge sull’internazionalizzazione delle imprese per sostenerle nell’approccio ai mercati esteri e, con il supporto tecnico di Unioncamere Puglia, vara il bonus fiere, un incentivo del tutto nuovo, che agevola in modo diretto le aziende interessate a crescere nel mondo. Un milione e mezzo le risorse messe a disposizione grazie alle quali le micro, piccole e medie imprese potranno partecipare a fiere internazionali ricevendo dalla Regione (sezione Internazionalizzazione) la copertura dei costi con un’agevolazione a fondo perduto fino all’80 per cento delle spese ammissibili.

Partners